.
Annunci online

SBLOGG
PERCHE' TANTO ODIO?
arte
14 aprile 2007
The Velvet Underground & Nico - Venus in Furs
 Allora, ragazzuoli, premettendo che tutto l'album "Velvet Underground & Nico" (1967) è fantastico, in questi giorni sto in fissa con questa canzone: "Venus in Furs", ovvero "Venere in pellicce" 


----""E' il capolavoro nel capolavoro, ispirato all'omonimo romanzo ("Venere in pelliccia") di Leopold von Sacher-Masoch, lo scrittore da cui deriva il termine "masochismo".
Il bordone di viola elettrica di John Cale evoca scenari apocalittici, con una melodia che ruota su se stessa dando vita a una sorta di "madrigale psichedelico". Il recitato pacato e cinico di Lou Reed, che narra una storia di sesso, morbosa e malata, aggiunge un tocco ulteriormente angosciante al brano, amalgamandosi alla perfezione con il tambureggiare primordiale di Maureen Tucker e con il battito mortifero della grancassa. "" ..preso da qui:
http://www.ondarock.it/pietremiliari/velvetunderground_velvet.htm-------



Il romanzo Venus in Furs, di Leopold von Sacher-Masoch ( esiste anche un film del 1995), narra le vicende di Severin, che poi sarebbe un alter ego dello stesso scrittore, un masochista, che dice:
" Niente può intensificare la mia passione più della tirannia, della crudeltà di una donna bella..."
E, dall'età 10 anni, quando ha letto le leggende dei martiri e delle torture che questi hanno sofferto, ha detto che:
"soffrire e resistere alla tortura crudele da quel momento in poi mi è sembrato un piacere squisito, particolarmente quando è inflitto da una donna bella.  A me la donna ha rappresentato una personificazione della natura, e l'uomo è il suo schiavo. Lei è crudele come la natura lei stessa, che getta da parte qualunque cosa non appena non ne ha più l'esigenza. Per me le sue crudeltà, persino la morte in sè, sono entusiasmi sensuali."


Questo è il testo della canzone dei Velvet Underground: (che parla di scintillanti stivali di pelle, (kiss the boots of shiny shiny leather) frustate, amore malato, e nomina Severin, il protagonista del libro ("Severin Severin, giù sulle ginocchia bendate, assaggia la frusta" ecc ecc))


Shiny, shiny, shiny boots of leather
Whiplash girlchild in the dark
Clubs and bells, your servant, dont forsake him
Strike, dear mistress, and cure his heart

Downy sins of streetlight fancies
Chase the costumes she shall wear
Ermine furs adorn the imperious
Severin, severin awaits you there

I am tired, I am weary
I could sleep for a thousand years
A thousand dreams that would awake me
Different colors made of tears

Kiss the boot of shiny, shiny leather
Shiny leather in the dark
Tongue of thongs, the belt that does await you
Strike, dear mistress, and cure his heart

Severin, severin, speak so slightly
Severin, down on your bended knee
Taste the whip, in love not given lightly
Taste the whip, now plead for me

I am tired, I am weary
I could sleep for a thousand years
A thousand dreams that would awake me
Different colors made of tears

Shiny, shiny, shiny boots of leather
Whiplash girlchild in the dark
Severin, your servant comes in bells, please dont forsake him
Strike, dear mistress, and cure his heart


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Venus in furs

permalink | inviato da SBLOGG il 14/4/2007 alle 0:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




Che tempo fa
a Ostia:

      The WeatherPixie




moku77@gmail.com




















IL CANNOCCHIALE